2013 Museo Del Vino

by Kairos Snc, 26 gennaio 2016

Museo del Vino

 

 

 

 

 

 

 

Il museo del vino è stato il primo di tre lavori dedicati all’allestimento di tre musei.

Anche qui abbiamo dovuto evolverci per affrontare questa nuova opportunità; infatti allestire un museo non era certo la nostra naturale attitudine ma la flessibilità della nostra struttura ci ha permesso di produrre una realizzazione unica.

Quella che è stata la peculiarità che ci ha impegnato maggiormente è stata la necessità di cambiare l’ottica passando da un approccio pragmatico che l’arredo di un ambiente lavorativo richiede ad un approccio di esaltazione dell’estetica.

Questa trasformazione è stata relativamente semplice in quanto nostra attitudine è quella di curare il dettaglio, la difficoltà è nata dal discostarsi dalla produzione tradizionale di arredi “ordinari” a favore di strutture uniche con il loro unico scopo era quella di esaltare e valorizzare la bellezza in modo armonioso per creare un’atmosfera unica che non può essere riprodotta in nessun luogo tranne quello.

Il fatto di dover organizzare e montare spazi espositivi ha permesso di valorizzare il nostro buon gusto e la capacità di produrre espositori visivi che potessero corrispondere alle intuizioni dell’architetto che ha curato l’esposizione.

Kairos Arreda Ufficio, Arredamenti per ufficio.

Luce, Spazio, Colore, Green, Ecologia, Tradizione, Competenza, Servizio, Esigenze, Qualità, arreda ufficio, mobili su misura, sedie, sedute, banconi, pareti, cristallo, uffici

Schermata 2016-01-29 alle 16.09.43 (FILEminimizer)

1 Comment


  • I think that is among the so much important information for me. And i'm happy reading your article. But want to remark on few basic issues, The website taste is wonderful, the articles is in point of fact excellent : D. Good process, cheers

Leave a Reply

Your email address will not be published Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*